Il lean manufacturing è un approccio che aiuta a identificare come i processi produttivi e logistici stanno potenzialmente sprecando risorse, aiutando le aziende a trovare soluzioni più efficaci e produttive. 

In questa guida passeremo in rassegna otto tipi di sprechi molto comuni nell’ambito logistico che sono in gran parte attribuibili alle scaffalature tradizionali o manuali. In particolare, ci siamo concentrati su:

  • I difetti evitabili: ad esempio un picking errato

  • L’elaborazione eccessiva o inadeguata: eccedendo quindi nella creazione di report di dati non utili, reinserimento di dati o duplicando info

  • La sovrapproduzione: lavorando quindi “Just in Case” anziché “Just in Time”

  • La manodopera extra: mancanza di un’analisi approfondita delle risorse ed un efficientemente do queste 

  • Il tempo di inattività di operatori e macchine che generano diverse tipologie di sprechi 

  • L’eccessiva movimentazione dei prodotti a causa di un’organizzazione che non segue i flussi presenti in azienda 

  • … e molto altro!

Scarica gratuitamente il PDF