Protezione ESD

Il sistema di protezione ESD è il trasferimento di carica elettrostatica tra corpi a differente potenziale. Questo può essere causato da un contatto diretto o può essere indotto da un campo elettrostatico. Un tipico caso di ESD è quando il corpo umano entra in contatto con un oggetto caricato ad un differente potenziale, causando una scarica (spesso accompagnata da una scintilla ma a volte anche invisibile) tra i due corpi. Queste scariche possono essere molto pericolose per diversi componenti quali gas, carburanti, esplosivi, ma soprattutto nei componenti elettronici.
Lo scopo della protezione ESD è quella di impedire scariche elettrostatiche quando due corpi entrano in contatto, evitando danni agli stessi.
Consiste in un punto di messa a terra a cui si collegano fino a 3 dispositivi che sono i bracciali operatore e il tappetino antistatico (opzionale). Il sistema è collegato ad un dispositivo con una resistenza totale di 1 MΩ e prevede l’installazione di alcuni contatti speciali sul cassetto montati a fianco della baia.
Il cassetto in uscita tocca i contatti collegati al punto di messa a terra del sistema (1 MΩ) prima di raggiungere l’operatore. Il kit di ESD include un braccialetto antistatico con una resistenza intrinseca di 1 MΩ.

 


 

CERCHI UN'IDEA PER MIGLIORARE LE PERFORMANCE DEL TUO MODULA?

Contattaci