I sistemi di stoccaggio automatico Modula per l’agricolo

11/09/2020

Ripensare il magazzino per servire meglio i clienti

Il consumo di alimenti e il prodotto interno lordo sono direttamente proporzionali, infatti più un paese è ricco e più alimenti consumeranno i suoi abitanti.
Considerando che si stima un aumento della popolazione mondiale (oggi siamo in 7 miliardi, nel 2050 saremo in 9 miliardi!) si giunge ad una previsione impressionante: tra 40 anni ci servirà il 100% in più di cibo rispetto a quello che consumiamo oggi.
Come si potrà rispondere ad una domanda così assillante? Sono due le opzioni possibili: estendere i terreni coltivabili oppure intensificare la resa di quelli già disponibili.
Qualsiasi sia la soluzione, il futuro dell’agricoltura è nelle mani dei produttori, distributori, fornitori e rivenditori di prodotti agricoli, che per rispondere velocemente alle richieste dovranno ampliare le capacità di stoccaggio del magazzino, ridurre le inefficienze e migliorare la velocità e la reattività della movimentazione dei materiali.
Continuare ad usare metodi tradizionali di stoccaggio che si basano su processi manuali non sarà la soluzione migliore, cambiare e scegliere i magazzini automatici verticali Modula sarà la scelta vincente.

Perché passare ad un sistema di stoccaggio automatico Modula?

I sistemi di stoccaggio verticale Modula funzionano come dei giganteschi distributori automatici: si seleziona il prodotto da recuperare tramite un’intuitiva console Copilot e il magazzino trasporta il cassetto con la merce direttamente all’operatore. Il tutto in meno di 30 secondi!
Se associato al software di gestione di magazzino Modula WMS, gli articoli saranno sempre sotto controllo e tracciati, migliorando la gestione dei flussi fisici: dai controlli della merce in ingresso in fase di accettazione, alla gestione della merce in fase di stoccaggio, fino alla preparazione delle spedizioni verso i clienti (o i reparti).

Quanto è importante un picking efficiente all’interno del magazzino?

Durante i periodi critici di semina e raccolta, le richieste di parti di ricambio aumentano a dismisura e diventa importantissimo evadere le richieste nel minor tempo possibile.
Per esempio, per un’azienda che produce parti di ricambio di mezzi agricoli, prelevare l’articolo sbagliato e poi consegnarlo al cliente può avere effetti produttivi dannosi: la riparazione verrà ritardata finché il pezzo corretto non verrà consegnato.
Il ritardo non è solo costoso per l’agricoltore che ha un programma serrato, ma danneggia anche la reputazione del fornitore di pezzi di ricambio.

Romana Diesel: come gestire il reparto ricambi con Modula

Romana Diesel è la più grande concessionaria Iveco nel mondo. L’azienda vende anche ricambi per i settori del trasporto merci e persone, agricoltura e movimento a terra. Romana Diesel stocca oltre 12.000 differenti articoli con una giacenza media di circa 70.000 pezzi.
Il magazzino di Roma, prima dell’arrivo dei magazzini verticali Modula, era formato da un soppalco industriale di 3 piani, per un totale di 1.800 mq. I processi seguivano le logiche del vecchio magazzino ricambi: ubicazioni statiche e part number inseriti per numeri progressivi all’interno del soppalco. I tempi di picking erano molto elevati, con un solo varco di entrata e di uscita che portava evidenti problematiche nell’operatività. Gli operatori utilizzavano ancora carta e penna per la spunta del materiale.
Con l’arrivo di 10 magazzini automatici Modula è iniziato il processo di rinnovamento dell’attuale HUB di Roma. In precedenza gli operatori, per preparare le consegne, dovevano salire e scendere per 3 piani di scale, cercando il ricambio lungo interminabili corridoi.
Oggi con Modula è la merce che arriva direttamente in baia entro pochi secondi. Grazie agli ausili visivi installati, la barra LED alfanumerica e il puntatore laser, i ricambi vengono facilmente individuati e gli ordini preparati più rapidamente. Con Modula, infatti, un solo operatore può raggiungere i 120 picking/ora: meno risorse coinvolte per una preparazione ordini veloce e sicura.

NON PERDERTI GLI AGGIORNAMENTI!

Seguici sui nostri social!

Contattaci