Modula come elemento di arredo

28/06/2019

Si pensa sempre a Modula come al magazzino automatico industriale. Lo associamo da sempre a industrie meccaniche o ai flussi distributivi, lo immaginiamo integrato nei reparti produttivi dell’automotive o all’interno di grandi magazzini industriali.

Modula non è solo questo: moltissime aziende di piccole dimensioni, negozi, ferramenta, piccole attività hanno scelto i nostri magazzini per migliorare l’attività quotidiana e rendere snelle le operazioni di deposito e prelievo.

Ma da oggi Modula può essere ancora di più: un elemento di arredo e design perfettamente integrato in un progetto di architettura.

Il volano di questo progetto è la showroom dell’azienda Somium del Grupo Marjal azienda leader nel Real Estate. Qui gli architetti Monica Armani e Luca Dallabetta hanno trasformato Modula in un elemento di luxury design. Sono riusciti a coniugare le necessità classiche del cliente di stoccaggio ad un nuovo concetto di “percorsi esperienziali”. Con un Modula LIFT gli architetti hanno voluto dare una nuova spinta innovativa: non più cataloghi cartacei, ma diversi materiali “toccabili dal vivo”.

Modula - Gruppo Somium

 

 

Vuoi migliorare le performance
del tuo magazzino?

Scopri come Modula può aiutarti a recuperare spazio
e migliorare la tua produttività nelle tue operazioni di picking.

Contattaci