Stiamo attraversando una fase di digitalizzazione che sta intaccando qualsiasi reparto aziendale. In ambito produttivo l’avvento dell’Industria 4.0 ha robotizzato la maggior parte dei processi, garantendo all’operatore meno sforzi fisici e di conseguenza un ambiente di lavoro più sicuro. 

Anche gli uffici stanno affrontando un drastico cambiamento. Indipendentemente dalla grandezza dell’azienda ci si sta interfacciando sempre di più con il lavoro da remoto. 

Per quanto riguarda il magazzino, decidere di passare ad un sistema di stoccaggio automatizzato è una mossa quasi scontata. Infatti, i magazzini automatici a cassetti, per molte aziende, sono proprio diventati indispensabili. Il dubbio che verrà analizzato in questo articolo è il seguente: quale tecnologia scegliere tra quella verticale e quella orizzontale?

Come funzionano i magazzini automatici verticali e orizzontali? 

Partiamo da un principio in comune che ha permesso di progettare entrambe le soluzioni: quello di “merce all’uomo”. L’operatore non è più costretto a muoversi all’interno del magazzino per prelevare la merce ma rimane in attesa dell’articolo o dell’ordine richiesto in una posizione fissa ed ergonomica. Entrambi i caroselli sono composti da dei cassetti rotanti che per l’appunto ruotano all’interno della macchina, portando la merce immagazzinata direttamente alla posizione di raccolta. 

La vera grande differenza sta nello sviluppo della struttura portante. I magazzini verticali sfruttano le altezze dell’edificio riducendo lo spazio a terra occupato, mentre i caroselli orizzontali sono adatti per quei stabilimenti dal tetto basso e che non hanno problemi di ingombro a terra.

In questo articolo abbiamo già ampiamente discusso dei numerosi vantaggi nell’utilizzo di un magazzino automatico verticale Modula.

Ma perché scegliere un carosello automatico orizzontale?

Carosello automatico orizzontale: i vantaggi

Il carosello automatico orizzontale è la scelta performante per tutte quelle realtà industriali che si scontrano quotidianamente con il picking intensivo, non solo in ambito distributivo ma anche in quello produttivo. 

Come già detto, a differenza del magazzino automatico verticale, il carosello orizzontale non si sviluppa in altezza, bensì ogni carosello è composto da una serie di contenitori che ruotano orizzontalmente su un binario in acciaio inox e portano i prodotti direttamente all’operatore nella zona di picking.

Ma quali sono i vantaggi?

  • Produttività aumentata
    Trattandosi di un sistema automatico, che consente gli operatori di ridurre gli spostamenti, è facile intuire quanto questo consenta di risparmiare in termini di tempo, e di guadagnare invece sulla produttività.
    Inoltre, i caroselli orizzontali possono essere utilizzati in gruppi affiancandoli l’uno all’altro: mentre un operatore preleva da un carosello all’interno del gruppo, gli altri caroselli ruotano e predispongono il materiale per i prelievi successivi. Questo minimizza i tempi di inattività dell’operatore, incrementando in modo esponenziale le performance, e quindi la produttività.
  • Meno rischi per gli operatori
    Gli operatori lavorano in sicurezza ed hanno una postazione ergonomica. I sistemi di sicurezza evitano qualsiasi contatto con le parti in movimento del carosello.

Gli addetti al magazzino non sono costretti inoltre a salire su scale o altri mezzi per la raccolta della merce, garantendo così un ambiente di lavoro più sicuro.

  • Spazio ottimizzato
    I prodotti sono immagazzinati e organizzati in un’area di stoccaggio compatta e ad alta densità.
  • Merce sotto controllo
    Tutte le operazioni di picking sono monitorate e documentate, permettendo la completa tracciabilità degli ordini e dei livelli delle scorte.
  • Flessibilità di stoccaggio
    La gestione dei gruppi di caroselli così come la distanza tra i ripiani dei contenitori possono essere facilmente regolate per adattarsi a mutati mix di prodotto o per soddisfare picchi di ordini stagionali. La distanza tra i caroselli può essere modificata in modo da evitare eventuali ostacoli, quali colonne di sostegno o altro. Non solo, la posizione del quadro elettrico di comando può essere scelta con un elevato grado di libertà e la recinzione perimetrale è normalmente disegnata per adattarsi al sito di installazione.

Modula: il nuovo carosello orizzontale HC

In Modula ci occupiamo da anni di automazione del magazzino e da poco abbiamo lanciato sul mercato il nuovo carosello orizzontale HC  proprio per rispondere alle esigenze di stoccaggio automatizzato anche in ambienti che non possono sfruttare lo spazio in altezza. 

Così come i magazzini verticali Modula, anche il magazzino automatico a carosello consente un ritorno dell’investimento (R.O.I.) tra i 6 e i 18 mesi, a seconda delle dimensioni e delle caratteristiche del progetto. 

Vuoi saperne di più sui magazzini verticali e orizzontali Modula?

Se i magazzini Modula ti hanno incuriosito contattaci e ti spiegheremo come utilizzarli al meglio in base alle tue esigenze.

Contattaci
Contatta Modula