Lo sport di squadra come metafora del mondo del lavoro

19/10/2018

In uno sport come la pallavolo scendere in campo per vincere è possibile solo se si condividono strategie, allenamenti, visioni e soprattutto se si impara a sfruttare i talenti di ognuno passando la palla e costruendo insieme le azioni.
Anche nel mondo del lavoro il concetto non cambia: bisogna avere chiari gli obiettivi, condividerli, ingaggiare, cooperare e delegare.
Una lezione che noi di Modula abbiamo deciso di imparare sul campo, al Mutina Beach Modena, radunando tutti coloro che gestiscono un team in azienda per fargli capire quanto è davvero importante il gioco di squadra.
Ma la lezione di pallavolo è stata seconda alla lezione di vita di Giacomo Sintini, ex campione di volley in serie A e ambasciatore della Nazionale.
La malattia che lo ha colpito all’apice della sua carriera è stata per lui la sfida più grande. Le sue parole insieme a quelle dello psicologo dello sport Samuele Robbioni, hanno guidato le riflessioni di chi ogni giorno deve affrontare nuove sfide sul lavoro o difficoltà che devono essere trasformate in opportunità.
Conoscere i talenti dei propri collaboratori, fare squadra e unire le competenze dei singoli a favore del successo dell’azienda è stato il messaggio “da spogliatoio” che la giornata di team building di Modula ha lasciato ai partecipanti.

 

team building modula

NON PERDERTI GLI AGGIORNAMENTI!

Seguici sui nostri social!

Contattaci