Modula alla conquista dell’America! Inaugurato il secondo polo produttivo in Ohio

13/06/2019

Dopo il Maine, è la volta dell’Ohio.

Modula Inc. raddoppia le sedi in USA con l’acquisto dell’edificio del “Dayton Daily News”, che diventa il quarto polo commerciale e produttivo dopo Salvaterra di Casalgrande in provincia di Reggio Emilia, Suzhou in Cina e quello negli Stati Uniti a Lewiston (Maine).
In America la notizia è stata ufficializzata ieri a Washington D.C. all’evento SelectUSA, il summit più importante negli Stati Uniti in tema di investimenti, a cui partecipano le più alte cariche governative.

"Siamo lieti di dare il benvenuto a Modula nella nostra città e contiamo su una partnership duratura perché crediamo che questa presenza industriale ci aiuterà a rendere Franklin un posto migliore in cui vivere, lavorare e divertirsi” ha dichiarato Sonny Lewis, City Manager di Franklin.

L’intero investimento della nuova sede in Ohio proiettato sui prossimi tre anni ammonta a circa 25 milioni di euro. Entro il 2022 è prevista l’assunzione di 100 persone che si aggiungono ai 600 dipendenti nel mondo, di cui il 50% sono impiegati nel quartier generale di Salvaterra (RE). Il fatturato ha registrato una crescita del 25% negli ultimi anni, superando nel 2018 i 130 milioni di Euro.

Nelle parole del nostro Presidente Franco Stefani la soddisfazione per questa scelta.
L’investimento in Ohio conferma la nostra volontà di potenziare la capacità produttiva oltreoceano per servire in modo più rapido e capillare il mercato nord e sud americano. La nostra manifattura italiana è in grado di conquistare posizioni da leader per la sua eccellenza anche all’estero. Il nuovo polo manifatturiero sarà diretto da personale italiano altamente qualificato, il quale potrà avvalersi di risorse locali

I numeri di Modula sono significativi: l’azienda ha registrato una crescita di oltre il 28% (CAGR) dal 2014 con un’accelerazione particolare nel mercato nord americano dal 2017 ad oggi, mostrando da un lato l’importanza della continuità d’impresa e dall’altro il ruolo da protagonista nell’espansione a livello mondiale del made-in-Italy d’eccellenza. Un modello manifatturiero che sta facendo scuola anche in uno dei paesi tecnologicamente più all’avanguardia, come gli Stati Uniti.

Sede Ohio

NON PERDERTI GLI AGGIORNAMENTI!

Seguici sui nostri social!

Contattaci