I sistemi WMS (Warehouse Management System) hanno, e stanno, rivoluzionando la gestione del magazzino moderno.

Per chi non sapesse di cosa si tratta, parliamo di programmi per ottimizzare i processi operativi dei magazzini, la cui diffusione nel tempo è connessa con la sempre maggiore capacità di offrire alle aziende risultati concreti e misurabili.

Lo sviluppo dei primi software WMS avviene di conseguenza, e in concomitanza, con l’introduzione di nuove tecnologie come i codici a barre e i lettori laser.
Seguendo l’evoluzione della tecnologia, negli anni ‘90 i sistemi WMS fanno un deciso passo in avanti: viene resa più efficace l’etichettatura, vengono semplificate e ottimizzate molte operazioni, come la gestione delle task degli operatori.

Molte aziende cominciano a percepire il valore aggiunto dei programmi di gestione del magazzino. Soprattutto perché gli stessi WMS vengono progettati già dall’origine per integrarsi con gli altri software legati al magazzino, con i gestionali e i sistemi ERP.

Oggi, oltre l’80% delle grandi aziende ha installato un software WMS e il numero di installazioni sta crescendo in maniera rapida anche nelle PMI.

Merito, e prova, della reale efficienza apportata dai software di gestione del magazzino.

WMS: il software gestione magazzino

Prima di approfondire nel dettaglio funzioni e benefici di un programma per la gestione del magazzino è utile fare qualche precisazione.

Un sistema WMS è un software creato nello specifico per ottimizzare tutti i processi manuali e automatici del magazzino. Consente di avere una visione “profonda” dei flussi fisici, offrendo in tempo reale anche la tracciatura e la mappatura completa delle merci immagazzinate e movimentate lungo tutta la supply chain.

Prima di scegliere un software per la gestione del magazzino, devi però considerare due fattori importanti:

  • l’adattabilità e la versatilità di configurazione: per rispondere alle esigenze reali e future dell’azienda
  • la compatibilità e l’integrazione perfetta con l’ERP (Enterprise Resource Planning).

Quest’ultimo punto è particolarmente importante.
Per semplificare, si può dire che l’ERP aziendale si occupa della gestione amministrativa del magazzino, mentre il software WMS si concentra maggiormente sugli aspetti operativi.
E per quanto quest’ultimo sia un programma indipendente, la sua integrazione con il sistema ERP permette di completare e automatizzare la gestione di tutte le attività aziendali.

Detto in altre parole: il magazzino diventa una nuova risorsa per l’azienda, in grado di dialogare con i sistemi gestionali migliorando i processi e riducendo drasticamente la possibilità di errori.

Come un software WMS può migliorare la gestione del tuo magazzino

Più produttività, meno inefficienze.

L’installazione di un WMS consente di dotarsi di un programma per la gestione del magazzino in grado di coordinare e migliorare i processi operativi e logistici nel loro complesso.

Il sistema permette di automatizzare e implementare molteplici operazioni:

  • gestione della merce in entrata
  • messa a dimora nelle ubicazioni
  • gestione della mappa del magazzino
  • controllo giacenza in real time
  • picking
  • gestione della merce in uscita
  • spedizioni
  • statistiche su scorte e flussi

I risultati? Su più fronti.

Nella fase di entrata, ad esempio, il software WMS semplifica l’acquisizione dei dati logistici, migliora la catalogazione e rende efficiente la gestione di SKU (Stock Keeping Unit).

Nella fase di allocazione, è lo stesso sistema ad assegnare la migliore posizione agli articoli in base alle loro caratteristiche e ai flussi, con una notevole ottimizzazione dei tempi di movimentazione delle merci e una più efficiente razionalizzazione degli spazi.

Evidente è anche il risparmio di tempo in fase di selezione e picking e la riduzione netta degli errori nelle operazioni di carico e scarico delle spedizioni.

Se è stata effettuata l’integrazione con un sistema ERP, infine, alla chiusura dell’ordine il programma invia tutti i dati per la gestione delle pratiche amministrative. In modo automatico e senza errori.

Ovviamente, tutti questi vantaggi si traducono in una gestione sistematica, semplificata e intelligente della logistica del magazzino. E conseguentemente, in migliori servizi al cliente.

Perché non potrai fare a meno di un WMS

Se hai difficoltà con la gestione del magazzino, se l’azienda fatica a gestire la mole di ordini ed articoli, o semplicemente vuoi disporre di un magazzino perfettamente organizzato, la soluzione ai tuoi problemi potrebbe essere racchiusa in 3 lettere: WMS.

Stoccaggio e movimentazioni più efficaci, meno ritardi e addio alla documentazione cartacea.

Ovviamente non tutti i programmi per la gestione magazzino sono uguali e ci sono diversi fattori da considerare per capire di quale WMS hai bisogno.

Primo e non ultimo, come detto, l’integrazione con i sistemi ERP, per completare e sublimare all’interno della propria azienda i progressi realizzati dalla cosiddetta Quarta Rivoluzione Industriale.

Vuoi rendere il tuo magazzino più efficace?

Perdi molto tempo alla ricerca della merce in magazzino? Gli ordini sono sbagliati e tornano indietro? Non sei l’unico!

Con il nostro corso online gratuito puoi risolvere i problemi di gestione e migliorare le performance del tuo magazzino in soli 10 passi.

Scarica il corso ora
Corso online gratuito 7+1 Peccati Mortali del Magazzino